Risveglia la tua bellezza con il filler alle labbra: un trattamento per ridare vita e giovinezza al tuo sorriso!

Il filler alle labbra permette di ottenere un riempimento e rimodellamento dell’area, conferendo un effetto naturale e giovane. Questo tipo di trattamento consiste in microiniezioni di acido ialuronico, al fine di ottenere un miglioramento nella forma e un aumento del volume delle labbra.

Grazie al filler è possibile restituire un aspetto più giovane, riducendo i segni dell’età.

Con il passare degli anni è possibile osservare una lenta riduzione del volume delle labbra, causato dal cedimento dei tessuti, che ne va ad alterare la forma, conferendo un aspetto scarno, triste e stanco. Ciò è dovuto non solo dall’età, ma anche dal fatto che è una zona esposta agli agenti esterni e a stress meccanici, dovuti al parlare e al mangiare; per questa ragione le labbra sono tra le aree che tendono ad invecchiare più rapidamente. Inoltre, tra le ragioni che inducono a sottoporsi a trattamenti estetici alle labbra, c’è anche l’insoddisfazione della loro forma e/o della dimensione. Infatti, ad oggi, sono moltissime le donne o gli uomini che richiedono una prima consulenza dal chirurgo estetico per migliorare il loro aspetto.

Desideri ricevere più informazioni?

PRENOTA UN APPUNTAMENTO

Labbra irresistibili con un effetto naturale e soffice

Questa zona è una tra le parti del corpo più delicate da trattare, poiché una delle prime su cui ci si sofferma quando si guarda una persona. Inoltre, svolge un ruolo centrale nella mimica facciale e nella comunicazione verbale e non verbale. Pertanto, quando si parla di chirurgia estetica alle labbra, sono numerosi i dubbi che affliggono il paziente, come ad esempio: è adatto a me questo trattamento?

In questo articolo cercheremo di affrontare ogni aspetto: a partire dai dubbi più frequenti, fino agli aspetti più tecnici sul filler alle labbra.

In che cosa consiste questo trattamento?

Il filler alle labbra è un trattamento particolarmente utilizzato nella medicina estetica, poiché consente di ottenere un miglioramento nel volume e nella forma delle labbra attraverso micro iniezioni di acido ialuronico. Il filler prevede l’utilizzo di siringhe con un ago molto sottile, o di microcanule utilizzate per iniettare in zone specifiche una certa quantità di acido ialuronico, che varia in base al tipo di risultato desiderato.

Questo trattamento ha un effetto riempitivo e rimpolpante, andando così a correggere, ridefinire e colmare le rughe, i difetti estetici ed eventuali asimmetrie, restituendo un aspetto più carnoso, giovane, armonioso e naturale. Le iniezioni devono essere eseguite da un medico esperto, in grado di non stravolgere l’armonia del volto e di utilizzare i prodotti e le tecniche giuste.

Desideri più informazioni? Clicca qui

FILLER LABBRA

Quanto dura il trattamento?

Generalmente questo tipo di trattamento ha una durata di circa 5 minuti. Per sentire meno dolore vengono utilizzati prodotti al cui interno è presente un anestetico.

È doloroso?

Le iniezioni non sono molto dolorose, ma possono risultare fastidiose. Per aiutare la distribuzione dell’acido ialuronico e rilassare l’area, ad ogni iniezione il chirurgo massaggia la parte. Una volta ultimato il trattamento, generalmente, si avverte una sensazione di gonfiore e indolenzimento, dovuta all’infiammazione causata dalle micro-iniezioni. L’azione dell’anestetico, presente nel prodotto, elimina completamente il dolore nel post trattamento.

Qual è il tempo di recupero post trattamento? 

Trattandosi di un trattamento poco invasivo, il filler alle labbra, non richiede un periodo di recupero e il ritorno alla vita quotidiana e sociale è immediato. Di rado possono presentarsi ematomi, che nel giro di pochi giorni scompaiono.

Desideri fissare un primo appuntamento con il Chirurgo Federico Greco per valutare il tuo caso specifico? Clicca qui

PRENOTA UN APPUNTAMENTO

Qual è il tempo di recupero post trattamento? 

Nonostante l’uso della crema lenitiva, è possibile che nelle ore successive compaiano alcuni lividi nell’area trattata. Questi non rappresentano una minaccia, bensì si tratta di una conseguenza naturale del trattamento a cui ci si è sottoposti. Scompariranno dopo qualche giorno. Oltre a ciò, le labbra appariranno particolarmente gonfie e infiammate, ma questo effetto tende ad assestarsi in maniera naturale nei 7-10 giorni successivi al trattamento. Dopodiché, l’acido ialuronico iniettato inizierà ad essere assorbito dall’organismo.

Quanto dura l’effetto del trattamento?

L’effetto del filler alle labbra ha una durata variabile: da un minimo di sei a un massimo di dodici mesi circa. Dopodiché, le labbra appariranno meno voluminose, anche se più rimpolpate rispetto alla condizione di partenza. Pertanto, sarà necessario sottoporsi nuovamente al trattamento, il cui risultato, in tal caso, avrà una durata maggiore, così come nelle sedute successive. Questo accade perché il susseguirsi dei ritocchi permette di protrarre la durata del filler. 

Cosa incide sulla durata del filler?

Sono differenti gli aspetti che incidono sulla durata del filler alle labbra. Primo tra tutti c’è il tipo di filler iniettato, e quindi il differente tipo di assorbimento da parte dell’organismo, e il tipo di tecnica impiegata dal medico. Oltre a ciò, ha un’incidenza notevole lo stile di vita del paziente. Infatti, il consumo di alcool e fumo, i disordini alimentari e la scarsa idratazione possono influenzare la durata del filler.

Affinché l’effetto del filler possa permanere a lungo è opportuno:

  • Idratare le labbra attraverso l’uso di creme a base di acido ialuronico
  • Idratare il proprio organismo, bevendo acqua e mangiando frutta e verdura
  • Proteggere le labbra dai raggi UV
  • Avere uno stile di vita sano ed equilibrato

Quali tipi di filler esistono?

Esistono differenti tipi di filler. L’unico che si può utilizzare nelle labbra è l’acido ialuronico, una sostanza già presente nel nostro corpo, eventualmente removibile in caso di insoddisfazione.

Tra le tipologie di filler possiamo distinguere:

  • Filler permanenti: contengono una componente sintetica. Pertanto, proibiti a causa dei gravi danni che possono comportare.
  • Filler semipermanenti: anche questo contiene una parte riassorbibile e una minima parte sintetica. Anch’essi proibiti per lo stesso motivo.
  • Filler riassorbibili: sono composti da sostanze interamente naturali, come il collagene e l’acido ialuronico, assorbibili dall’organismo, con una durata dai sei mesi a un anno.

Desideri più informazioni? Clicca qui

FILLER LABBRA

Quali tipi di filler esistono?

Il risultato del filler alle labbra varia a seconda del tipo di tecnica utilizzata, dalla quantità di filler iniettato e del tipo di inestetismo che si vuole trattare. Tra le tecniche maggiormente utilizzate, ci sono:

  • Tecnica classica o lineare: per labbra voluminose non particolarmente naturali. Consiste nell’iniettare l’acido ialuronico nel labbro dal basso in modo parallelo
  • Tecnica verticale: viene eseguita effettuando delle iniezioni lineari perpendicolari alla linea delle labbra 
  • Tecnica a ventaglio: si utilizza un unico punto d’ingresso e, tramite una cannula, si effettuano iniezioni lineari a raggiera nella zona desiderata
  • Tecnica microtunnel: per un risultato molto naturale, carnoso, preciso, uniforme e armonioso. Questa tecnica consiste in tante piccole iniezioni lineari di piccole quantità di filler, attraverso microtunnel superficiali ·
  • Russian lips: una delle tecniche più in voga che conferisce un effetto definito, carnoso e naturale. Le labbra assumono un aspetto più alto e piatte, cioè meno protratte verso l’esterno con maggior volume e un arco di cupido perfettamente accentuato.

Il filler è pericoloso?

Forse ti sarai mai chiesto se il filler fa al caso tuo. Una fra le domande più frequentemente poste è: “Ci possono esserci effetti collaterali?”. Il filler alle labbra non presenta particolari complicanze, molte delle quali sono temporanee. Il motivo è da attribuire all’uso di sostanze, come l’acido ialuronico, che è già presente naturalmente nel corpo. Ciò nonostante, in alcuni casi, possono insorgere alcuni effetti collaterali. Gonfiore, rossore, lieve sanguinamento, indolenzimento, lividi ed ematomi sono conseguenze normali che non rappresentano un pericolo per il paziente. Tra gli effetti negativi, sebbene rari: Infezioni, ematomi e gonfiori che si possono prolungare per settimane, e non per giorni com’è consuetudine. Cicatrici, ulcerazioni e irrigidimento prolungato della parte trattata. Reazioni allergiche. Necrosi tissutale e superficiale, causate dalla congestione dei vasi sanguigni. Ascessi, causati principalmente dal filler permanente. Perdita di sensibilità.

Nonostante il filler sia un trattamento alle labbra apparentemente innocuo, non è esente dagli effetti collaterali, che, seppur non gravi, arrecano fastidio. Pertanto, è importante rivolgersi a un medico specializzato, che sappia valutare il caso specifico.

Chi non può sottoporsi a questo trattamento? 

Il Filler alle labbra, seppur poco invasivo, non è consigliato a tutti. Infatti è severamente sconsigliato a donne in gravidanza e/o in fase di allattamento, a soggetti con malattie autoimmuni, con ipersensibilità alle componenti del filler o con allergia alla lidocaina. Cosa succede se il filler non mi ha dato i risultati sperati? 

Nel caso in cui si voglia un labbro ancora più grande si possono fare sedute successive per aggiungere altro prodotto. Al contrario, qualora fosse troppo voluminoso è possibile tornare allo stato precedente grazie ad un enzima che scioglie l’acido ialuronico, rimediando così ai noduli che si possono formare in seguito al trattamento e al mal posizionamento del prodotto.

PRENOTA UN APPUNTAMENTO

Quante sedute bisogna fare?

Generalmente basta un’unica seduta. 

Cosa succede se si smette di fare il filler alle labbra? Nel caso in cui si decidesse di interrompere i trattamenti di mantenimento del filler alle labbra, generalmente non si verificano anomalie nella parte trattata. Ciò che si riscontra è un graduale calo del volume, che varia in base al numero di sedute di filler eseguite, e quindi alla quantità di prodotto stratificato. Il costo del Filler Labbra varia a seconda del tipo, ma soprattutto alla quantità di prodotto che si vuole inoculare. Generalmente si aggira sui 300 euro.

Perché scegliere il filler alle labbra?

Perché è un trattamento poco invasivo che permette di donare volume, tono, definizione e giovinezza alle labbra, riducendo i segni dell’età. I vantaggi del filler:

  • Trattamento poco invasivo:, Effetto naturale 
  • Labbra rimpolpate, definite e giovani dopo poche ore dal trattamento 
  • Ripresa immediata: nessuna ospedalizzazione
  • Non è permanente: i trattamenti vengono eseguiti periodicamente per un aumento delle labbra graduale e controllato, garantendo risultati ottimali e dando la possibilità di ridimensionarle qualora siano troppo gonfie.
  • È possibile rimediare a filler mal eseguiti 
  • Sono rarissimi gli effetti collaterali significativi 
  • Sono rare le reazioni allergiche

Gli svantaggi del filler alle labbra.

  • Gonfiore, intorpidimento ed ematomi nei primi giorni post trattamento · Possibile perdita della sensibilità alle labbra e irrigidimento della parte per alcuni giorni.

Alla luce di tutto ciò è sempre consigliabile rivolgersi a una figura esperta e specializzata in questi trattamenti, che ti sottoponga a una prima visita consultiva, in cui poter valutare le tue condizioni di salute, la condizione dell’area d’interesse, il tipo di trattamento e la tecnica da utilizzare, così da poter fornire un preventivo del trattamento consigliato.

Vorresti ottenere più informazioni o ricevere una consulenza direttamente col Dott. Federico Greco?

Prenota ora il tuo primo appuntamento. Clicca qui

PRENOTA UN APPUNTAMENTO